Archivio della categoria: leichepiscia

Situazioni imprevedibili

Non possiamo dimenticare questa giornata...

eravamo all'agriturismo del'amico, che come sempre si rende
disponibile ai miei capricci e mi chiama per 
preparare cenette e pranzetti  prelibati.
Dovevo cucinare per 8 persone, tutti amici del titolare, 
ma in parte anche miei, e tutti ignari 
della mia veste da "Troia" se non un paio..

il ragazzo che si occupa di tutte le faccende della struttura
era uscito per la spesa ed io stavo aspettando una persona
convocata dal titolare per un "colloquio" di collaborazione
in un'altro locale adiacente all'Agri...usato come reception.

Ho cercato in tutti i modi di tenermi candida e sobria
per riuscire a destare interesse in lui, la vera massaia da cucina...
quando alla porta si presenta il bidello, che chiaramente
sapeva che ero li e anche lui in ottimi
rapporti col titolare...
iniziamo a toccarci come sempre quando siamo assieme...
mi raccomando con lui di non sciuparmi troppo....
e sopratutto di non sporcare perchè dovevo
incontrare una persona...

...entriamo nel vivo delle nostre calde passioni...
cerco di trattenerlo perchè vuole sborrarmi in faccia,
sugli abiti che ancora in parte avevo addosso
ma nulla da fare, mi sono ritrovata zeppa di sperma rovente
ovunque, i capelli appiccicavano ed ogni indumento 
era lercio di piacere....mi sono così vestita da cuoca
delle grandi occasioni per ricevere quel simpatico Signore
che poi mi ha chiamata in diverse occasioni
nella sua cucina....




Duplice zampillo


è successo tutto all'improvviso...

eravamo sul letto ad amoreggiare, abbracciati stretti
e con le lingue attorcigliate, uno di quei momenti
romantici che ogni donna sogna, non c'era ancora
stato quell'impeto solito che ci porta ad essere i maiali che siamo.

Ad un certo punto mi sussurra dolcemente che si deve assentare
per qualche minuto causa bisognino...
anche io mi alzo e mentre lui traffica un attimo col suo telefono
lo anticipo in bagno...lui non ci fa nemmeno caso, ecco che entra
e mi trova seduta sul lavandino a gambe aperte...
scatta quella scintilla magica....gli chiedo di inginocchiarsi
immediatamente ed affondare la lingua nei mie meandri..
eccolo, mi lecca come lui sa fare, figa, culo e ovunque
sale all'altezza del volto e mi dice che
vuole pisciarmi sulla figa...io non vedevo l'ora,
ero eccitatissima ed avevo voglia di contraccambiare...
e puntuale sta arrivando anche la mia pisciata,
rovente e profumata che si mischia alla sua altrettanto deliziosa,
la sento sul clitoride che mi stimola
...non capisco piu se sto pisciando o sborrando,
il dolce liquido dorato ci inebria, lui si inchina nuovamente e succhia
avidamente ogni millimetro del mio corpo fino a far sparire
ogni traccia di umido, io perdo il conto delle sborrate ed il controllo
totale del mio corpo.

Quello che è successo dopo è impossibile da raccontare.



Duplice zampillo


è successo tutto all'improvviso...

eravamo sul letto ad amoreggiare, abbracciati stretti
e con le lingue attorcigliate, uno di quei momenti
romantici che ogni donna sogna, non c'era ancora
stato quell'impeto solito che ci porta ad essere i maiali che siamo.

Ad un certo punto mi sussurra dolcemente che si deve assentare
per qualche minuto causa bisognino...
anche io mi alzo e mentre lui traffica un attimo col suo telefono
lo anticipo in bagno...lui non ci fa nemmeno caso, ecco che entra
e mi trova seduta sul lavandino a gambe aperte...
scatta quella scintilla magica....gli chiedo di inginocchiarsi
immediatamente ed affondare la lingua nei mie meandri..
eccolo, mi lecca come lui sa fare, figa, culo e ovunque
sale all'altezza del volto e mi dice che
vuole pisciarmi sulla figa...io non vedevo l'ora,
ero eccitatissima ed avevo voglia di contraccambiare...
e puntuale sta arrivando anche la mia pisciata,
rovente e profumata che si mischia alla sua altrettanto deliziosa,
la sento sul clitoride che mi stimola
...non capisco piu se sto pisciando o sborrando,
il dolce liquido dorato ci inebria, lui si inchina nuovamente e succhia
avidamente ogni millimetro del mio corpo fino a far sparire
ogni traccia di umido, io perdo il conto delle sborrate ed il controllo
totale del mio corpo.

Quello che è successo dopo è impossibile da raccontare.



Situazioni imprevedibili

Non possiamo dimenticare questa giornata...

eravamo all'agriturismo del'amico, che come sempre si rende
disponibile ai miei capricci e mi chiama per 
preparare cenette e pranzetti  prelibati.
Dovevo cucinare per 8 persone, tutti amici del titolare, 
ma in parte anche miei, e tutti ignari 
della mia veste da "Troia" se non un paio..

il ragazzo che si occupa di tutte le faccende della struttura
era uscito per la spesa ed io stavo aspettando una persona
convocata dal titolare per un "colloquio" di collaborazione
in un'altro locale che questo Signore gestisce...
Ho cercato in tutti i modi di tenermi candida e sobria
per riuscire a destare interesse in lui, la vera massaia da cucina...
quando alla porta si presenta il bidello, che chiaramente
sapeva che ero li e anche lui in ottimi
rapporti col titolare...
iniziamo a toccarci come sempre quando siamo assieme...
mi raccomando con lui di non sciuparmi troppo....
e sopratutto di non sporcare perchè dovevo
incontrare una persona...

...entriamo nel vivo delle nostre calde passioni...
cerco di trattenerlo perchè vuole sborrarmi in faccia,
sugli abiti che ancora in parte avevo addosso
ma nulla da fare, mi sono ritrovata zeppa di sperma rovente
ovunque, i capelli appiccicavano ed ogni indumento 
era lercio di piacere....mi sono così vestita da cuoca
delle grandi occasioni per ricevere quel simpatico Signore
che poi mi ha chiamata in diverse occasioni
nella sua cucina....