Archivio della categoria: eros

In solitaria

Ogni tanto mi piace dedicare del tempo tutto a me stesso. Quindi parto. Non dico a nessuno dove vado, prenoto un hotel nel bel mezzo del nulla, parto la mattina presto e torno il giorno dopo. Non mi aspetto mai nulla da queste situazioni e spesso è proprio qui che accade sempre qualcosa di inaspettato. […]

Voglia…

Rieccomi a scrivere sul mio blog. Era da tempo che non lo facevo. Ho ricevuto tantissimi messaggi in cui mi chiedevate che fine avessi fatto. Grazie mille a tutti! Non ho abbandonato la scrittura, tantomeno la mia attività. Il tempo è sempre di meno ma non ho assolutamente intenzione di dimenticarmi di questo mio diario […]

Trasloco

Erano due settimane che mi ero trasferita in quel condominio, avevo da poco finito di svuotare tutti gli scatoloni e sistemare l’appartamento, ancora un paio di giorni e le mie ferie sarebbero finite. Agosto quell’anno era stato parecchio caldo e l’afa era insopportabile non vedevo l’ora di farmi una bella doccia. Quando sono andata in […]

Avventura marina

Sono su una spiaggia deserta. Il mare è di un bellissimo color verde smeraldo. Dicono che in quella cala di mare vi siano tante cose da vedere nei fondali. Una leggenda del paese vicino dice che in queste splendide acque esistono creature sottomarine capaci di catturare gli uomini che si immergono e violano la pace […]

Passione in motel

Aprì gli occhi improvvisamente e dal soffitto si vide riflessa negli specchi. In un attimo si ricordò del bar, dell’uomo che vi aveva incontrato e del motel. “Finalmente ti sei svegliata dormigliona” Si girò verso la voce e lo vide. Alto, sulla quarantina. “Niente male davvero” pensò. Era completamente nudo e Giulia vide che il […]

Fino all’estremo e ritorno

La storia che mi accingo a raccontare è una storia vera, che mi ha cambiato la vita in maniera radicale. Non voglio rischiare di essere scambiata per una troia senza scrupoli, per cui cercherò di spiegare ciò che mi ha portato a fare le cose che ho fatto. Semplicemente voglio raccontare una storia che può […]

La sorpresa di Sam

Sono convinto che sta guardando me! Anche prima, non è stato un caso, quando ha subito abbassato lo sguardo…..- Sam se ne stava lì, appoggiato al bancone del Pub. Il caldo legno dei pavimenti risuonava dei passi di decine e decine di ragazzi, che entravano ed uscivano dal locale di continuo, tutti tirati a lucido […]

Vendetta

Erano passati due giorni dall’umiliazione dei miei cugini, dei quali non avevo avuto più notizie, ed io ero ormai deciso ad affrontare Gerry, per regolare i conti in sospeso con lei; la sera le proposi perciò di guardare una cassetta, dicendole che si trattava di una sorpresa. Lei si accomodò pigramente sul divano, con l’aria […]