Adriana porno

Adriana la scorsi per la prima volta alla caffetteria del centro. Bruna, scura di pelle, occhi da cerbiatta, corpo sottile ma pieno e sensuale nei punti giusti, specie nel seno piuttosto grosso che forzava la maglietta aderente. Portava normalmente gonne lunghe che, però, avevano tutte una particolarità, e cioè un lungo spacco che partiva molto al disopra del ginocchio e si apriva a estuario all'orlo inferiore. Cosa che, quando si sedeva, permetteva la vista di una piacevole coscia appena velata dai collant.
 Per la verità non l'avevo notata prima di allora perché in aula se ne stava nelle file posteriori e