Archivio mensile:dicembre 2015

Babbo Natale nero gran palo davvero!

Tommasino il biondino era un segaiolo incallito imbranato con le ragazze. Quando i genitori, incazzati per il suo scarso rendimento scolastico, credettero di punirlo lasciandolo da solo con un Babbo Natale nero, non immaginavano certo di conferire al figliolo un premio. Eh si, un cazzone del genere il ragazzo non lo aveva mai potuto ammirare se non nei filmetti porno ma certamente mai dal vivo. Quando il nero sfoderò il suo regale uccello Tommasino se lo prese tra le labbra e lo succhiò con gusto ricevendo dopo un pò una bella spruzzata di crema calda in bocca. by Racconti Erotici  











L’insolito festino

Mi chiamo Vanessa. Ricky, il mio ragazzo, a letto era sempre stato un porcellone ma, negli ultimi tempi, lo vedevo distratto, apatico, spento, come se si fosse stancato della solita, seppur bella, minestra. Ormai non gli si faceva nemmeno più duro per scopare. Cercai di evitare l'argomento passione, desiderio e motivazioni per non rendergli la situazione ancor più difficile. Poi un giorno, all'improvviso, lui sorridente mi propose:"Cara c'è un festino di amici in un locale domani sera, vedrai sarà divertente...". I pensieri mi si affollarono nel cervello, pensai che volesse vedere qualche bella figa per tirarsi sù il morale o giù di lì. Ad ogni modo mi vestì sexy con tanto di calze a rete per non sfigurare e andai in quel posto assieme a lui. Ce ne stavamo seduti su un divanetto a bere un drink e a chiacchierare. Notando i presenti percepì subito una stranissima sensazione. Le belle donne non mancavano di certo ma nessuno dei maschi sembrava particolarmente insistente con le fanciulle. Non ci volle molto affinchè le mie idee venissero confermate in pieno: maschi si misero a leccare il cazzo ad altri maschi assecondati dalle donne. Per stemperare la tensione ciucciai il mio ragazzo ma, mentre spompinavo, un tizio si avvicinò e gli mise la lingua in bocca. Lo stupore mi pervase tutta ma continuai a succhiare cercando di far finta di nulla. In  breve tempo il mio ragazzo inculò lo sconosciuto a candela e a me non restò altro da fare che segare il "cazzo libero". Anche gli altri si davano da fare naturalmente a fottersi tra maschi con le donne palesemente complici. Dopo una lunga cavalcata il mio lui venne riempendo di crema il culetto del nostro "amichetto" che a sua volta godette bagnando la mia mano di sborra. Quel festino fu proprio una bella porcata ma devo dire che fece bene a lui che, dopo tale esperienza, ha ripreso a scoparmi con una certa foga. Tutto sembra essersi ripreso nel nostro rapporto di coppia ma credo che un festino del genere, come terapia, ci tocca almeno una volta al mese... by Racconti Erotici









Black emotions trio

Non male la signorina, è proprio un bel pezzo di gnocca. Quando il suo ragazzo le propone di farlo in tre lei non si tira di certo indietro. Fino ad un certo punto sembra che i boys se la facciano in tandem ma, ad un tratto, il giovane fidanzatino non resiste proprio alla voglia di prenderlo nel culo rivelando così, davanti a lei, le sue tendenze da bisex passivo. Per fortuna che la lady è una donna di mentalità aperta e così godono tutti felici e contenti con tanta bella sborra in bocca... by Racconti Erotici